Le scuole di magia

L'origine della Magia

Anche se la magia è molto più antica della scrittura, le sue origini sono ben note: tutto il sapere sulla magia del Fuoco, del Ghiaccio e della Tempesta proviene dai Titani, un popolo che governava il mondo nelle epoche precedenti. La magia della Mitologia, della Vita e della Morte scaturiscono invece dalle forze fisiche e spirituali del mago che le utilizza. La Magia dell'Armonia combina i vari tipi di magia.

Ogni Scuola di Magia è unica e ha una sua propria filosofia, un proprio ritmo e un proprio modo di connettersi alle forze dell'universo. Clicca sui simboli per saperne di più sulle diverse Scuole.

Scuola del Ghiaccio

"La costanza conduce inevitabilmente alla vittoria".

Gli allievi della Scuola del Ghiaccio imparano a subire moltissimi danni. I Maghi del Ghiaccio possiedono i punti Salute iniziali più alti e utilizzano la magia difensiva, grazie alla quale sopravvivono anche agli attacchi più violenti. Batterli è un'impresa molto difficile. Molti dei loro incantesimi migliorano la resistenza o riducono i danni. Gli allievi di questa scuola hanno inoltre la capacità di provocare i nemici e, così facendo, ne attirano l'attenzione. Quest'abilità può risultare molto utile quando giochi con gli amici.

Lydia Rosagrigia, Professoressa di Magia del Ghiaccio

  • Preferenze:

    Biscotti, lavorare a maglia

  • Non ama:

    Giorni ventosi, mancanza di puntualità

  • Formula magica preferita:

    Scudo torre

  • Piatto preferito:

    Dolci al caramello

La scuola del Fuoco

"Se la mente brilla come una candela, il cuore non può essere che il sole".

Gli allievi della Scuola del Fuoco imparano a infliggere danni duraturi ai loro avversari. Molti incantesimi non causano immediatamente dei danni, ma i loro effetti si manifestano in tutta la loro potenza con il passare dei turni. I maghi del Fuoco sono in grado di stordire l'avversario, che per un turno sarà incapace di agire. Essi sono inoltre in grado di curare ferite di minore entità.

Dalia Flammea, Professoressa di Magia del Fuoco

  • Preferenze:

    Musica jazz, tramonti

  • Non ama:

    Sciare, abbigliamento casual

  • Formula magica preferita:

    Evoca Elementale del fuoco

  • Piatto preferito:

    Spaghetti all'arrabbiata

La Scuola della Tempesta

"Tutto ciò che la mente immagina, può essere realizzato."

Nella Scuola della Tempesta i giovani maghi imparano potenti incantesimi d'attacco e sono in grado sin dall'inizio di infliggere numerosi danni. Sono inoltre capaci di liberare nemici o amici da incantesimi che aumentano o diminuiscono i danni. Tuttavia, i maghi della Tempesta si affidano troppo alla forza dei loro attacchi e trascurano la precisione. I loro punti Salute iniziali sono più bassi di quelli delle altre scuole.

John Burrasca, Professore di Magia della Tempesta

  • Preferenze:

    Cappelli eleganti, draghi di carta

  • Non ama:

    La burocrazia dell'ufficio brevetti, i pessimisti

  • Formula magica preferita:

    Pipistrelli fulmine

  • Piatto preferito:

    Pizza

La Scuola di Mitologia

"Per cambiare il futuro, bisogna conoscere il passato".

Gli allievi della Scuola di Mitologia imparano a evocare creature utili. I Maghi della Mitologia ben istruiti possono avere molti aiutanti con diverse abilità. Essi sono capaci di lanciare anche incantesimi d'attacco, ma l'arte che li caratterizza è quella di proteggere, curare e potenziare le loro creature. I Maghi della Mitologia sono anche in grado di spezzare gli incantesimi di difesa dei loro avversari.

Cyrus Drake, Professore di Magia della Mitologia

  • Preferenze:

    Fare ricerche in tutta tranquillità

  • Non ama:

    Tutto ciò che non ha a che fare con la ricerca e la tranquillità

  • Formula magica preferita:

    Terremoto

  • Piatto preferito:

    Sushi

Scuola della Vita

"Così come siamo stati creati, il nostro compito è creare".

Nella Scuola della Vita i giovani maghi imparano i segreti delle potenti arti curative. Con i loro incantesimi sono in grado di ripristinare la loro Salute e sono in grado di curare anche gli altri giocatori. Grazie a un particolare incantesimo, sono persino capaci di curare tutti i membri del gruppo contemporaneamente. I loro attacchi magici sono meno efficaci, ma estremamente precisi.

Muhlinda Wu, Professoressa di Magia della Vita (assunta di recente!)

  • Preferenze:

    Fiori, arcobaleno

  • Non ama:

    Gente maleducata

  • Formula magica preferita:

    Rifugio

  • Piatto preferito:

    Biscotti al cioccolato

La Scuola della Morte

"Timor mortis me conturbat". (La paura della morte mi confonde.)

Nella Scuola della Morte gli allievi imparano a prendere dagli altri ciò di cui hanno bisogno. Questa è una scuola per allievi di livello avanzato: per essere efficaci, gli incantesimi devono infatti essere combinati più volte.

Drake, Professore di Magia della Morte

  • Preferenze:

    Sinfonie al chiaro di luna

  • Non ama:

    Rimpatriate, sport di squadra

  • Formula magica preferita:

    Anima ingannatrice

  • Piatto preferito:

    Rane pescatrici con sanguisughe

Gobbino, Assistente di Magia della Morte

  • Preferenze:

    La sua lanterna, sopracciglia folte

  • Non ama:

    Quando i Maghi lo chiamano benevolmente signora.

  • Formula magica preferita:

    Trappola della Morte

  • Piatto preferito:

    Paté di fegato

La Scuola dell'Armonia

"Occhio di tritone e piume di uccello, un pugnale arrugginito e zanne di pipistrello".

Gli allievi della Scuola dell'Armonia sono molto utili all'interno di un gruppo, poiché la loro magia ha effetto sia su di loro che sul gruppo stesso. Anche da soli, però, non sono da sottovalutare: essi sono in grado di combattere le resistenze della maggior parte dei mostri, di potenziarsi e persino di curarsi. Questi allievi riuniscono in sé i vantaggi delle altre scuole.

Arturo Campobello, Istruttore dell'Armonia

  • Preferenze:

    Viaggiare, ospitalità

  • Non ama:

    Bagagli smarriti, ritardi

  • Formula magica preferita:

    Lama dell'armonia

  • Piatto preferito:

    Pasticcini

Alhazred, Istruttore di Magia dell'Armonia a Krokotopia

  • Preferenze:

    Giornate calde, copricapo Fez

  • Non ama:

    Forti temporali, maghi che gli calpestano la coda

  • Formula magica preferita:

    Sciame di locuste

  • Piatto preferito:

    I "Sand"wich, ovviamente.